Itinerari

Itinerari

Terni Romana

Terni Romana

La città di Terni, denominata in età romana Interamna Nahars, città tra i due fiumi, come tanti altri municipia venne monumentalizzata a partire dall’epoca augustea ed entro il I sec. d.C. raggiunse la sua veste più ricca e raffinata. L’area urbana era delimitata da mura in opera quadrata, in parte ancora visibili tra via Giannelli e via delle Mura, con quattro porte di ingresso.

La via Flaminia attraversava il centro urbano costituendo il “cardo maximus” (l’attuale asse via Roma–Corso Vecchio) che incrociava il “decumanus maximus” (via Garibaldi–via Cavour) all’altezza dell’attuale Piazza della Repubblica, l’antico foro della città romana. All’interno dei due assi principali si sviluppavano i quartieri, le strade e sorgevano i principali monumenti, di cui l’unico ancora parzialmente integro e visibile è l’anfiteatro, realizzato in opera reticolata. Rimangono inoltre tracce di terme, templi, domus e un teatro, di cui gli autori latini ricordano l’esistenza attraverso varie iscrizioni conservate presso il Museo Civico Archeologico.

 



san valentino
Cascata delle Marmore
outdoor
La città vecchia